IUC (IMU-Tasi-Tari)

L’imposta Unica Comunale, di seguito denominata “IUC”, istituita con legge n. 147 del 27.12.2013, si basa su due presupposti impositivi, uno costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore e l'altro collegato all'erogazione e alla fruizione di servizi comunali.
La “IUC”, di seguito regolamentata in un testo unico e coordinato, si compone di:
‐ IMU: imposta municipale propria, di natura patrimoniale, dovuta dal possessore di immobili,escluse le abitazioni principali.
‐ TASI: componente riferita ai servizi indivisibili dei comuni, a carico sia del possessore che dell’utilizzatore dell'immobile.
‐ TARI: tassa sui rifiuti, destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore.
****************
Delibera n 26 del 16-06-2014 - APPROVAZIONE REGOLAMENTO IUC
Regolamento IUC (Imposta Unica Comunale)
Delibera n 25 del 16-06-2014 - ALIQUOTE IMU ANNO 2014 - DETERMINAZIONI
Delibera n 27 del 16-06-2014 ISTITUZIONE TASI E DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014
Delibera n 28 del 16-06-2014 APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO TARI E DETERMINAZIONE TARIFFE
Delibera n 28  del 16-06-2014 PIANO FINANZIARIO TARI e TARIFFE
 Pubblicazione sul sito del M.E.F.
 ************
Si comunica che entro il 16 Ottobre 2014 deve essere effettuato il versamento della prima rata della tassa sui servizi indivisibili (TASI) dovuta per l’anno d’imposta 2014.
 Il versamento del saldo dell’imposta deve eseguirsi entro il 16 Dicembre 2014 entro la stessa data dovrà essere eseguito anche il Saldo dell'IMU. 
 Scarica una:
SINTESI DEI PRINCIPI GENERALI DELLA TASI E DELL'IMU
 informativa TASI IMU
I residenti all’estero non possono più versare tutto a dicembre; rimangono ferme, invece, le modalità di pagamento (vaglia postale internazionale ordinario, vaglia postale internazionale di versamento in c/c e bonifico bancario) leggi le istruzioni del Ministero.
Collegandosi al Banner per il Calcolo on-line il contribuente puo' calcolare l'imposta TASI e IMU dovuta e stampare il modello di pagamento "F24" compilato in ogni sua parte.
calcolo
L’imposta non è versata qualora essa sia inferiore a 5,00 euro. Tale importo si intende riferito all’imposta complessivamente dovuta per l’anno e non alle singole rate di acconto e di saldo.
Tale importo non costituisce franchigia, pertanto nel caso in cui l’importo dovuto ecceda la somma di euro 5,00, il versamento deve essere effettuato per l’intero ammontare dell’Imposta dovuta.
Il totale dovuto è arrotondato all’euro per difetto se la frazione è inferiore a 49 centesimi, ovvero all’euro per eccesso se uguale o superiore a 50 centesimi.
Per ulteriori indicazioni a riguardo dell'IMU clicca qui >>>
IL Responsabile del Tributo (Delibera di Giunta Municipale n. 45 del 30 maggio 2014) è Parrella Angelina
Responsabile del Procedimento Ufficio Tributi è Ciardiello Margherita 
Pagina aggiornata al 13 settembre 2014 
torna all'inizio del contenuto